Un viaggio lungo 8163 mt.

A Marta e Giovanni.

Ai mie soci di salita,Ruffo,Mauro,Nicola, senza i quali non ci sarebbe stato ne viaggio ne montagna, perché importante non é dove si sale ma con chi lo si fa.

A mio padre e mia madre, l’inizio di tutto, a SteccaChiaraCorinnaSofiaMaddalenaBeatrice, ai guerrieri LucaLolloRaffa con la speranza che un po’ di montagna entri anche in loro. A mia sorella, quella bella, Annalisa. Alla zia Gemma e lo Zio Giusto ultimi finanziatori di Sogni! A Roberto e la Giulia, al nuovo arrivato Carlo, MeryMatteoMargheritaMario. All’amica di Giovanni, la Rachele nipote di Libero e al suo Pecorino.

All’unico camionista che e riuscito a vincere in coppa del mondo di sci, Alessandro Fattori, a Chiara ed Emma, al GiampaNiccoVale. A Riccardo Riki Coriani, ormai il quarto fratello a tutti gli effetti, a Razzo e Marcello. Al Romano Antonio e suo figlio, ormai la vetta s’avvicina!

Ai precursori del nostro andar per monti Luigi Borghesi e Gino Ferretti. A Ivan senza il quale la discesa sarebbe stata più dura! A “Jef”, il Corso, che si e preso cura dei miei piedi. Allo sci club Cerreto FilloMarinaLorenzo, che il Manaslu porti neve in abbondanza!

Al grande e sempre ferrato Angelo Baldini, grazie per gli Alti pensieri! Ai Weiss, la mia famiglia Fassana, a Marco Costazza grande maestro di bosco, agli adottati della val di fassa Cristian Iori e la polleria. A Enri, chí an ne mia al to post an se fa la doccia spess! Al signor Simonati, Al Patarino, BelfMauroRoger. A Peter un grande amico. Ai Gheser i Pastore e i Rocca, KikkaPupo e il Mitico Picchio! Al Calzino di IkerKiaLuis. Alla Top radio e trasmissione “hippyes e paninari”, abbiamo bisogno di Liberi Pensieri, sempre! Al Cobra, Ivan Baroncini e il Gran maestro Giorgio Riccardo Lillo. A mister Bagatti e all’atleta dell’anno Patrik Gaspari detto quadrello e ora only climbing! Ai mie due angeli custodi Ale Alessandra Voster e Davide Gheser, grazie per l’attenzione!

A tutta la mia Gente sopratutto a chi non ho citato!

Un pensiero anche agli incitabili, perchè la montagna nella sua grandezza riesce a trasformare cio che é nocivo in energia positiva!

La Montagna è una cosa seria e seri e leali dovrebbero essere coloro che la frequentano. Il mondo ha bisogno della Gente di Montagna!

Arrivi al campo base e scopri che questi Giganti vengono profanati per la maggior parte da persone che coi loro “Guru” salgono a tutti i costi come coloni, usando scorciatoie a detta loro ormai indispensabili, come l’ossigeno o utilizzando persone come animali da soma, trascurando la lealtà, il rispetto per se stessi, per gli altri e per la montagna! La stupidità moderna, in nome dell’apparire, giustifica il raccontarsi Balle!!!

Non è possibile sentirsi fuori luogo nel cercare di salire una montagna con tre amici nel modo più semplice e leale possibile! Questo ormai succede e questo non e piu andare per monti! Fortunatamente il mondo è grande e grandi e belle sono le montagne tali da poter permettere a chi lo voglia di porsi in modo antico e rispettoso!!!

Samuele

20141006-175630.jpg

Questo articolo ha 563 commenti

  1. vito

    grande sam, e grande il tuo staff….complimenti anche per questa nuova avventura che hai fatto!!

    dalla pianura…un un abbbraccio sincere
    ..vito/Antonia/lola/davide

  2. MARTA

    …aspettavo una telefonata ed è arrivata questa…quasi quasi sei perdonato!

    …sei sempre stato e ti confermi UNICO, hai un gran cuore Samuele…

    ora torna a casa che ti aspettiamo e fai tesoro di quanto hai vissuto così potrai raccontarlo a tuo figlio quando te lo chiederà tra qualche anno..
    per Giovanni è da quando siete partiti in agosto che alla domanda “dov’è il papi?” risponde sempre e solo a tutti “in aereo…”…adesso non vediamo l’ora che lo prendiate per davvero!

    un abbraccio
    tua Marta

  3. Elisa

    Tanta emozione a seguirvi e ora a leggerti!!!!!!!!!!!

  4. Maura

    Complimenti Samuele,…… belle parole!

  5. tre zanzare

    grazie Sam …. forse ci hai ridato un po’ di entusiasmo a tutti …. possiamo ancora ancora credere e insegnare ai nostri figli che si può vivere senza accettare i compromessi, le scorciatoie e le sfumature di grigio…. ma si deve puntare in alto “al bianco”! e con tenacia, fatica e la giusta scorta di affetti e amicizia nessuna montagna è troppo alta da scalare….
    chiara e stecca

  6. Marco

    Grazie Sam per averci fatto ancora una volta innamorare della montagna sperando di trasmettere questi valori veri ai nostri figli Giovi e Rachele con la speranza che un domani sappiano vivere delle piccole cose che amino un po’ la montagna e che imparino i veri valori della vita non certo cose materiali. Un abbraccio ti aspettiamo e comunque BRAVI RAGAZZI!

  7. hippies & paninari

    grande samu…e grandi ragazzi…noi saremo sempre con voi…emozioni uniche a migliaia di km di distanza…grazie per essere dei vostri..

  8. pier paolo gibertoni

    Caro Sam complimenti!
    Concordo molto sul fatto che il mondo necessita della Gente di Montagna!
    Seguirvi è stato un po’ come essere lì con voi, sul tetto del mondo, e sono certo che da così in alto tutto è relativo! Buon rientro, salutami il Ruffo, e vi aspetto per una birrozza insieme. Ciao!

  9. marzia

    Grande Sam!
    mi sembra di vederti mentre ti leggo..

    Grazie per la tua umilta’.
    Certe imprese si compiono con cuore e lealta’.
    Hai avuto i compagni migliori che si potessero desiderare.
    Uno su tutti il Ruffo!
    yesss vi aspettiamo x brindare!
    Marzia

  10. annalisa

    grande Samuele grandi tutti, ora prendete quell’aereo direzione malpensa che vi portera’ da noi. Vi aspettiamo per festeggiare . Gli alpinisti migliori per me siete sempre voi, per il modo che avete di vivere la montagna.

  11. Luca

    grande SAM chi non ti conosce non sa cosa si perde .. Grande uomo gran persona e rispettoso ..anche se abbiamo condiviso sin da giovani la montagna a bassa quota (sciando ) . Con tutte queste esperienze che hai fatto mi hai fatto appassionare ancor di più di quello che non sono ….un abbraccio a tutti voi .. Ti aspetto anch’io in pizzeria insieme alla tua famiglia e alla troupe di stecca grande BOSS

  12. fabrizio(pupo)

    Grande semmy
    Ho seguito ed ammirato ogni vostro passo fino alla vetta.
    Ti voglio bene e ti abbraccio da Roma fino a mt 8163

  13. marco costazza

    Grazie Sam…..con te ho passato momenti unici, indimenticabili e da te ho imparato tanto tantissimo e soprattutto a credere sempre in quello che si fa come hai fatto tu arrivando in vetta. Grande fratello!!!!

  14. Loso

    Sottoscrivo e concordo appieno le tue parole..
    Hai e avete dato una bellissima lezione di umiltá di passione e di carattere che tutti Noi dovremmo divulgare.
    Complimenti ancora per la meravigliosa impresa e per averci reso partecipi di questa avventura…
    Per quanto mi riguarda sono orgoglioso di avere dei compaesani come Voi…

  15. Mingo

    Grande Samu! Unico! ed io ancor più fiero di essere un montanaro!
    Mingo.

  16. nonna olga

    Bravo Sam, ci hai fatto commuovere. Non solo sai scalare ma anche scrivere.Un grosso bacione da Firenze e un caro saluto anche ai tuoi compagni di avventura.

  17. luigi borghesi

    grande Sem, non solo grande alpinista da ottomila ma anche uno che sa esternare emozioni vivibili solo in momenti particolari come quelle vissute da te su quelle montagne,scopro di te una parte che non conoscevo ,e grazie per la citazione soprattutto quella di Gino che a collagna si ricordano in pochi di quando si andava in montagna insieme senza tanto rumore, ci vediamo presto.
    Luigi sexten

  18. Emma Chiara Alle

    Leggere quanto hai scritto ci fa emozionare e ci ricorda che persona sei ….. grazie Ribelle !

  19. Chicco Galli

    Complimenti Sam! Bravi tutti!! Vi ho seguito passo per passo, siete stati fantastici! Sono fortunato nel poter dire che da bimbo ho ricevuto tanti calci nel cul* da te, Stecca e la Chiara!! Ma sicuramente mi hanno fatto più bene che male!! Hai detto bene “Il mondo ha bisogno della Gente di Montagna!”; ci vorrebbero più Samuele!!
    Sei stato grande, a quest’inverno all’Abetone con il racconta balle di Leo!! Un saluto!!

  20. stecca

    non scopro niente di nuovo nel leggere mio fratello!!!!!
    Lui è così vero come le emozioni che ci ha trasmesso in questi lunghi giorni di Himalaya.
    ….e lasciatemelo dire ma…….. io non ho mai avuto dubbi sul raggiungimento della vetta.
    orgoglioso di avere un fratello così unico
    e fiero di essere montanaro come lui
    Stecca

  21. Riki

    Ancora una volta ci hai dimostrato di che pasta è fatta la vera GenteDiMontagna.
    Una grande impresa di un grande uomo!!!
    Grazie a te Sem……

  22. Chicca

    Commossa. Felice per voi. Orgogliosa di te. Kikken Von!!!

  23. Riccardo

    Chi trova un amico trova un tesoro! Io ne ho trovati 4! Complimenti per lo stile, per l’allegria, per l’umiltà! Un grande a Sem per l’impresa, ma un grande grazie a tutta l’allegra banda per la compagnia e nell’aiuto alle mie disavventure!!! Alle prossime salite insieme….

  24. francesco

    Caro samu non sono rimasto sorpreso dal fatto che hai raggiunto la vetta…ne ero sicuro …ma dalle bellissime parole un poco si…mi sono veramente emozionato grazie amico mio.

  25. peter

    Ciao BOSS, quindi adesso oltre alle lezioni di climbing mi stai dando anche lezioni di filosofia….sei un grande…grazie per le emozioni che ci avete fatto vivere….salutami il maestro e il grande ruffo,complimenti a tutto il team per questa grande impresa!!!
    una abbraccio, Peter, Astrid, Jasmin e Alex

  26. nonna olga

    Non ho capito bene se il nostro messaggio vi è arrivato,comunque lo ripeto:ci hai fatto commuovere e ho appreso che oltre a scalare sai anche scrivere bene.Ti mandiamo un “bacione” da Firenze un caro saluto anche ai tuoi compagni di avventura. Olga,Giuseppe,Ceci,Nicco,Zac,Marta,Samuele.

  27. Marco Moncigoli (alias Parrucca)

    Mitico e stoico Sam…sei un numero uno per me e per tutti noi! E mitici tutti voi, ragazzi del Manaslu!
    Sam, a Natale torno in Italia, mi piacerebbe tanto festeggiare con una bottiglia!
    A presto amico mio

  28. pataro

    sem sei un grande…….. non c’era dubbio che arrivassi in cima….. matteo

  29. jeff

    A ringraziati d’a to amicizia.
    Campu 3 / summit. Hė fortu l’omu!

  30. Gemma

    Ciao sem..come stai?nel vedere il tuo piede non oso pensare il fastidio il dolore ..tieni duro che al rientro vedremo cosa si puo fare..certo e’emozionante vedere le vostre foto ,come e’ emozionante averti come nipote …sei e rimarrai sempre un forte tenace ometto..torna presto che lassu ‘ ti asettano con gioia..GRANDE SEM!!!