Campo 2, la quiete e l’acqua (da bere)

Al Campo 1 è tutto pronto e ieri è stato allestito anche il Campo 2 a 6.400 metri, dopo una seraccata degna dell’Everest, attrezzata con sei scale per poterla superare in sicurezza. Mauro, Sam e Ruffo stanno bene dopo la notte in quota e sono determinati a risalire ancora oltre, verso il Campo 3, prima di ridiscendere nuovamente al campo base.

Io sono sceso a Samagoan per poter inviare un po’ di fotografie fin qui raccolte e poter rifornire il campo base con alcune scorte liquide.

Già, la cosa che ti manca alla lunga è l’acqua. O meglio: un liquido trasparente, inodore ed insapore, che non lasci traccia del suo passaggio sulle papille gustative. Qui l’acqua normalmente sa dell’alluminio delle pignatte utilizzate per bollirla, sa di amuchina per disinfettarla, sa di cloro per renderla potabile. Insomma si tende a preferire Sprite, Coca Cola, Mountain View o quanto l’onnipresente Coca Cola Company può far pervenire in queste lande. Ovviamente noi cerchiamo di favorire la concorrenza, finanziando anche la più locale Gorkha Beer.

La discesa di 1.200 metri dal campo base a Samagoan è stat rapidissima: tra un mantra e l’altro, in tempi appenninici, arriviamo al villaggio.

Qui l’aria è completamente diversa: l’ossigeno si sente, ma non è l’unica differenza.

Non c’è nessuno. Non c’è traccia delle carovane di trekker o degli addetti delle spedizioni. Sono come scomparsi. Non c’è ressa per ricaricare le necessarie batterie (anche perchè a dire il vero oggi non c’è corrente). Verrebbe voglia di restare qui, c’è molta più quote che sulla montagna.

La risalita mi farà rimpiangere questa tranquillità, l’ossigeno e le ineluttabili leggi della fisica.

Questo articolo ha 50 commenti

  1. gaetano

    complimenti ragazzi siete fantastici viviamo delle vostre notizie un saluto a tutti ed un abbraccio a mauro

  2. annalisa

    Nicola Sam Ruffo, posso dirvi una cosa? Siete grandi siete magici e lo sarete per sempre. Forza ragazzi un tifo esagerato per voi…. Ovunque arriverete con le vostre forze sara’ un successo .

  3. Mirella Zannoni

    Complimenti ragazzi siete grandiosi…..mi associo a Gaetano su tutto è per tutto…. vivete questa esperienza con serenità e saggezza

  4. Anna

    Quest’acqua che oggi sa di amuchina e metallo resterà impressa nella vostra memoria olfattiva come la madeleine proustiana nella ricerca del tempo perduto e ritrovandola e assaporandola rivivrete tutte le sensazioni speciali di questi giorni… Bello sapere che i tre moschettieri sono pronti per salire a C3 in gran forma fisica e mentale! che sia opera della coca cola che vi state scolando o della Gorkha beer??? Mauro, immagino che ora tu sappia tutto di fisiologia d’alta quota….vai forza che siamo con te!!!